... lavori in corso...

 

Ali e radici

Benessere in carcere con classi di bioenergetica e sportelli di ascolto

Liber@mente coordina e promuove dal 2015 un progetto rivolto al personale impiegato nella casa circondariale di Rebibbia, sezione femminile, per la promozione del benessere con le classi di esercizi di bioenergetica e sportelli di ascolto.

Tra ottobre 2015 e maggio 2016, a cadenza settimanale un gruppo di 5 counselor e conduttori di classi, tra cui Federica Araco, hanno condotto classi e svolto consulenze individuali a titolo volontario. L'iniziativa proseguirà anche nei prossimi anni, grazie alla creazione di un accordo di partenariato tra Rebibbia e la S.I.A.B. per il tirocinio dei futuri diplomandi.